Risultati gare MTB

Luca Dessì primo alla Point di Nurri “Laghi e Nuraghi”

A Nurri, piccolo centro del Sarcidano, nella Sardegna centro-meridionale, è andata in scena la terza edizione della Point to Point “Laghi e Nuraghi”, valida come 4ª tappa della Sardinia Cup Olympia Biemme Ethic Sport. La gara, organizzata dalla Società Ciclistica Nurri-Orroli Mountain Bike, si svolgeva su un percorso di 42 km ricavato all’interno del territorio dei comuni di Nurri e Orroli, nella suggestiva cornice del lago Flumendosa. Ai nastri di partenza circa 200 atleti tesserati.

La vittoria assoluta è andata al Master 1 Luca Dessì (Karel Sport), che ha tagliato il traguardo con un tempo di 1h:56m:25s, davanti al Master 2 Stefano Piras dell’Alghero Bike (+ 46s) e all’Elite Sport della S.C. Cagliari Nicholas Garau (+2m:32s). Ai piedi del podio assoluto lo Junior Gianluca Pontis (Mtb Piscina Irgas), e il portacolori della Techno Bike Eros Piras, 2° M1.
Nei top-10 da segnalare il 1° dei Master 4 Filippo Ortu (Aquascan Bike), 6° assoluto, e il 1° dei Master 5 Paolo Baduena (Ajo Cycling Team), ottavo in classifica generale.
Questi gli altri vincitori di categoria:
– OP: Marco Serpi (Techno Bike), 12° posizione assoluta;
– M3: Stefano Secci (S.C. San Vito);
– M6: Bruno Mario Farina (Sardegna Spoort Natura);
– M7: Roberto Delrio (Alghero Bike);
– MW: Sara Serrau (S.C. Cagliari);
– DJ: Alice Faedda: Arkitano Mtb Club).

Classifiche complete Point Nurri 2019 (35 download)

Articolo di | Arkitano

Risultati “Trofeo Parco di Porto Conte” (XC) Challenge Ale Cycling

Si è svolto nei pressi di Alghero il 7° Trofeo Parco di Porto Conte, valido come quinta prova del Challenge 2019 XC Alé Cycling, circuito off-road dedicato alla specialità Cross Country. Il percorso proposto dalla Società organizzatrice (ASD Alghero Bike), come nelle precedenti edizioni, si sviluppava interamente su sterrato all’interno del Parco di Punta Giglio: un circuito lungo 5500 metri, ridotto a 3700 metri per le categorie giovanili, con tratti tecnici e abbastanza impegnativi a causa del fondo sconnesso e roccioso. Ai nastri di partenza circa 160 atleti.
Sulla distanza più lunga (5 giri di percorrenza) ha prevalso l’Elite Sport Nicholas Garau (S.C. Cagliari), con un discreto vantaggio su Michael Giua ( G.S. Fancello Cicli); più attardato l’Elite della Techno Bike Marco Serpi.
Nei 4 giri (M1/2/3/4) il primo a tagliare il traguardo è stato il Master 2 Andrea Lovicu del Team Bike Demurtas; a concludere per primo i 3 giri (JU-M5/6/7-Donne) è stato invece lo Junior Gianluca Pontis della Mtb Piscina Irgas.

Questi gli altri vincitori di categoria: …

Spanu e Pontis sono primi ad Alghero – ottimo Gabriele Pili

Oggi ad Alghero al parco di Punta Giglio si è svolto il settimo trofeo Parco di Porto Conte.

Per le categorie giovani sono stati predisposti due percorsi differenti: gli juniores hanno affrontato tre giri del circuito grande, mentre il circuito per tutte le altre categorie era più piccolo, circa 3,7 chilometri da ripetere quattro, tre e due volte in base alla categoria di appartenenza.

Tra gli allievi trionfa Federico Spanu (Velo Club Sarroch), che dopo due giri di battaglia riesce a staccare gli avversari e arrivare in solitaria godendosi un’altra grande vittoria.

Tutto della Piscina Irgas 3c il podio juniores. Gianluca Pontis continua a dominare nelle gare cross country lasciandosi alle spalle Samuele Carta e Leonardo Mocci. …

Vacca e Serrau vincono la Granfondo MTB di Donori

Si è svolta a Donori la terza prova della Sardinia Cup Olympia Biemme Ethic Sport, circuito regionale dedicato alle Gran Fondo. La Manifestazione è stata organizzata, per il terzo anno consecutivo, dalla locale Associazione Sportiva Dilettantistica Donori MTB. Il percorso di gara, lungo circa 50 chilometri con quasi 1500 mt di dislivello totale, si sviluppava tra le colline e montagne di Donori e Sant’Andrea Frius; previsti anche due percorsi distinti aperti agli Escursionisti, uno lungo di 34,5 km e lo short di 18,5 km. Circa 200 i bikers ai nastri di partenza.
Ad aggiudicarsi il primo gradino del podio assoluto è stato il Master 2 di Sinnai Mauro Vacca (Karel Sport), che precedeva di 1 minuto e mezzo circa il Master 1 portacolori della Techno Bike Eros Piras, vincitore a Donori nella edizione 2018; sul gradino più basso Stefano Piras (Alghero Bike), 2° M2.
Con un ritardo di 6 minuti tagliava poi il traguardo l’Elite Sport della S.C. Cagliari Nicholas Garau, e successivamente i portacolori del Bike World Team Alberto Olla e Rino Cabras, 2° e 3° M1. Rientravano nei top-10 Luca Dessì (Karel Sport), Alessandro Saddi (Sa Vida Noa 2008), 1° M4, Maurizio Olla (Karel Sport), e Filippo Ortu (Aquascan Bike), 2° M4.
In campo femminile ha dominato ancora Sara Serrau (S.C. Cagliari), che anticipava di oltre 15 minuti Silvia Putzolu (I Due Leoni Isola di S. Antioco) e Eleonora Pilleri (Bike World Team).

Articolo di Arkitano

Classifiche complete MTB Donori 2019 (25 download)

Il professionista Diego Arias domina la Granfondo La Via dell’Ossidiana

Questa Domenica si è svolta a Pau la 5° edizione dalle Granfondo La Via dell’Ossidiana, gara di Mountanbike valida come 2° prova del circuito Sardinia Cup Olympia Bieme  EthicSport. La prova organizzata dalla società Arkitano si disputava su un percorso molto impegnativo sia dal punto di vista altimetriche che tecnico di circa 45 km con un dislivello vicino ai 1500. Alla prova rovinata dal mal tempo anno preso parte quasi 200 bikers provenienti da tutta la Sardegna e tra loro il professionista colombiano Diego Arias (Team Gian – Liv Polimedical) ospite della società organizzatrice.

Il colombiano come da pronostico domina la prova, vincendo con un tempo di 1h 55′, precedendo di circa 10′ il primo dei sardi Nicholas Garau (SC Cagliari) e Marco Serpi (Technobike). Al quarto posto si è piazzato Matteo Melis (SC Cagliari) che precede i due favoriti di giornata, Stefano Piras (Alghero Bike) e il vincitore della prima prova Eros Piras (Technobike). Tra le donne vittoria per Sara Serrau (SC Cagliari) che precede di circa 10′ Erika Pinna (Technobike) e Andrea Roeckl (Arkitano Mtb).

Classifiche complete G.F. "La Via dell'Ossidiana 2019" (26 download)

 

Risultati Coppa Antica Cares

Si è svolta a Padru la 4ª edizione della “Coppa Antica Cares – Coppa Comune di Padru, valevole come quarta prova della Challenge XC 2019 Alé Cycling, organizzata dalla storica Società Ciclistica Fancello Cicli Terranova di Olbia. Le prove si svolgevano su un tracciato di 4800 metri ricavato all’interno del Compendio Forestale S’Ozzastreddu, da ripetere pìù volte in base alla categoria di appartenenza. Presenti circa 120 atleti.
Nei 6 giri (Open – ElMt – M1/4) ha prevalso il Master 2 Stefano Piras dell’Alghero Bike, davanti ai due portacolori della Società organizzatrice Michael Giua, 1° Elite Sport, e Simone Tola. L e altre vittorie di categoria andavano al Master 1 Marco Deligia (Bosa Bike), e ad altri 2 portacolori del G.S. Fancello Cicli Terranova, il Master 3 Ciro Commesso e il Master 4 Luca Coan.
Nei 5 giri le vittorie di categoria andavano al Master 5 Giorgio Atzeni (Sa Vida Noa 2008), allo Junior dell’U.C. Guspini Andrea Busu, al Master 6 Antonello Puggioni (Team Progetto Sport), e al Master 7 Pietro Agostino Crispu (Bike and Fitness Tertenia).
Nelle Donne Master Erika Pinna (Techno Bike) precedeva Elisabetta Palermo (Explora Bike).
Nella gara delle categorie giovanili, a cui era riservato un circuito ridotto di 3350 metri, in evidenza l’Allievo 2° anno Michele Lusso (Team Bike Green), che precedeva al traguardo gli avversari di categoria Federico Spanu (V.C. Sarroch) e Lorenzo Deidda dell’Ossidiana Bike, mentre Mirko Pani (Mtb Piscina Irgas) si aggiudicava la vittoria negli Allievi 1° anno.
Negli Esordienti i gradini più alti del podio andavano a Marco Salaris (S.C. Pattada), Es2, a Christian Usula (Mtb Piscina Irgas), Es1, a Chiara Porta (U.C. Guspini), ED; unica Allieva in gara Giovanna Diana (Ciclisti Turritani).

COPPA ANTICA CARES (16 download)

Articolo | Arkitano

Risultati 7° Trofeo Cantina Trexenta

Classifiche

allievi 1 Categoria Codice FCI Nome atleta Club
1 AL A030708 PANI MIRKO A.S.D. MTB PISCINA IRGAS 3C
2 AL A125288 MURA LUCA DIONIGI TEAM PROGETTO SPORT
3 AL A108829 SEDDA MATTEO A.S.D. MTB PISCINA IRGAS 3C
4 AL 947537R GUTIERREZ ANDREA TEAM PROGETTO SPORT
5 AL A140101 ATZEI GIANMATTIA A.S.D. SANLURI BIKE
6 AL A041361 MELE ANDREA S.C. TERRANOVA FANCELLO CICLI
7 AL A073516 NIEDDU MARCO TEAM BIKE GREEN
8 AL A173722 STONKA RICARDS VILJAMS TEAM BIKE GREEN
9 AL A102941 ERDAS LORENZO A.S.D.OSSIDIANA BIKE

Risultati 7° Trofeo Castello di Bosa

Domenica 10 marzo 2019 si è disputato a Bosa il “7° Trofeo Castello di Bosa” a cui hanno partecipato circa 130 atleti. Il percorso di 4 km, da percorrere più volte in base alla categoria passava all’interno del centro storico del paese.

Vittoria assoluta per Michael Giua ELMT della Fancello Cicli Terranova, che sulla distanza più lunga (7 giri di percorrenza) ha preceduto al traguardo, con ampio vantaggio, 2° ELMT Nicholas Garau (S.C. Cagliari), 3° Matteo Melis ELMT (S.C. Cagliari). Da segnalare l’uscita di scena al terzo giro, per problemi meccanici, di Marco Serpi (Technobike).

Nei 6 giri ha prevalso il Master 2 Andrea Lovicu (Bike Team Demurtas) sul biker locale Davide Uras (Bosa Bike), 2° M2. Vittorie di categoria invece per altri due atleti locali, il Master 1 Marco Deligia e il Master 4 Oscar Addis, mentre il gradino più alto del podio M3 veniva conquistato da Ciro Commesso, in forza al G.S. Fancello Cicli. …

Risultati 20° Trofeo Gentilis

Domenica 3 marzo presso il Parco Gentilis, in territorio di Guspini, si è svolta la 20ª edizione dell’omonimo Trofeo, gara di mountain bike specialità cross country, valida quale prima prova della Challenge XC 2019 – Alé Cycling, il nuovo circuito Cross Country della Sardegna nato con l’intento di rilanciare l’attività XC isolana. La Manifestazione organizzata dal Mountain Club Arkitano, per tanti anni classicissima di inizio stagione in Sardegna, ritorna dopo cinque anni di assenza: la prima edizione si svolse nel lontano 8 settembre 1996, e a tutt’oggi il fascino del parco “Gentilis” rimane inalterato, considerato da tantissimi bikers come palestra ideale per gli allenamenti . L’edizione 2019 è stata dedicata a Fabio Vinci e Stefano Prinzis, i due atleti della Società organizzatrice prematuramente scomparsi.
Il circuito di gara, lungo circa 6 km, ricavato interamente all’interno del fitto bosco e parzialmente rivisto rispetto agli anni precedenti, si sviluppava in sentieri in double e single track, con passaggi tecnici altamente spettacolari, con un solo tratto di lancio in asfalto. …